Seleziona la tua lingua -choose your language

Caratteristiche del Pannello SolarAir

 

pannello solare aria calda 6m

 

 solarair html 5Quando parliamo di riscaldamento degli ambienti, parliamo del riscaldamento dell'aria che si trova al loro interno.

Per ottenere questo risultato i pannelli tradizionali adoperano un processo piuttosto macchinoso e che disperde moltissimo calore: il sole scalda infatti il pannello, che scalda l'antigelo al suo interno, che scalda dell'acqua che scalda i radiatori che finalmente scaldano l'aria: 

Il pannello Solarair invece scalda direttamente l'aria. 
In questo modo ha un rendimento incredibilmente maggiore rispetto ai normali pannelli perchè non perde calore nello scambio tra diversi vettori Seppure non sia sufficiente da solo a scaldare un'abitazione, in quanto non avendo alcun accumulo esso smette di apportare calore immediatamente appena smette di essere irraggiato dal sole, esso sfrutta l'intera abitazione come accumulo di calore! 

 


 Risparmio Energetico

Nel grafico sottostante vediamo la differenza di consumi prima(Area Totale) e dopo l'installazione (Area in Rosso), L'area in blu invece mostra il risparmio ottenuto, che come si puo' notare ammonta a circa la metà del consumo.

consumes-picc

 Questi dati si riferiscono ad un'abitazione della metà degli anni '90 in classe D in nord Italia.

Come si puo' notare, la maggioranza del risparmio avviene durante le mezze stagioni, consentendo di tra l'altro di accendere dopo e spegnere prima il riscaldamento, riuscendo tuttavia a garantire una certa integrazione anche nei mesi più critici.

 


 Dimensionamento SolarAir

Tipologia di localeAbitazione
Vissuta a tempo pieno
SECONDE CASE
utilizzate parzialemente
Grandi Strutture
(Capannoni, Palestre)
SOFFITTI ALTI
maggiori di 3m
m² di pannello su m² di locale 1m² ⇒ 15m² 1m² ⇒ 20m² 1m² ⇒ 15m² 1m² ⇒ 50m³

 Dati tecnici

Questi sono i dati riferiti alle versioni Standard, si producono anche versioni su misura.

dimensioni pannello solare aria calda

Confronto Misure StandardSolarAir
6
mq
SolarAir
5
mq
SolarAir
4
mq
SolarAir
2
mq
Dimensioni        
Ingombro 6000X1010x70 5000X1010x70 4000X1010x70 2400X1010x70
Dimensioni collettore 5,87m² 4,87m² 3,85m² 2,31m²
Peso 43Kg 35,5kg 28,4kg 17,04kg
Funzionamento        
Potenza picco 4920W 4100W 3282W 1940W
Flusso D'aria 360m³/h 305m³/h 210m³/h 105m³/h
temperatura immissione 25~60°C 25~55°C 25~50°C 25~45°C
Installazione        
Diametro tubo Aria 140mm 140mm 140mm 140mm
Superficie scaldata* 80-100mq 65-90mq 50-70mq 25-35mq
  Canalizzabile NO

Materiali del Solarair

L'assenza dell'antigelo non è l'unica caratteristica che distingue i nostri pannelli, diversi accorgimenti tecnici ne garantiscono infatti una resa superiore: 

Copertura Del Collettore

La copertura del collettore realizzata in materiale alveolare garantisce un doppio guadagno in termini termici; innanzitutto consente un maggiore isolamento termico del collettore dalle dispersioni sul lato del captatore, le quali costituiscono il principale fattore di perdita di resa nel collettore termico. In secondo luogo la struttura a nido d'ape(Honey Combs) consente un maggiore sfruttamento della radiazione solare captata lateralmente grazie ad una riduzione dell'angolo di reirraggiamento(Il cosiddetto effetto Francia). Questo sistema consente inoltre di captare in maniera più efficacie la radiazione riflessa isotropica, ovvero di sfruttare in maniera efficace il riflesso del sole sul terreno davanti al pannello. 

Lastra Assorbente Selettiva

La lastra del captatore è trattata con una particolare vernice contenente dispersioni di particelle di opportuna granulometria, che consente di poter diffondere la radiazione solare essendo al contempo trasparente alle radiazioni infrarosse 

Tripla Schermatura infrarossa

In aggiunta ad un isolamento notevole della parete posteriore del collettore, che riduce le perdite di efficienza dovute a dispersione, il collettore presenta una tripla schermatura ai raggi infrarossi sulla parete posteriore: questo consente di "intrappolare" i raggi infrarossi entrati nel pannello tra fondo del collettore e la lastra captante, scaldando in maniera più efficiente le tubazioni che si trovano nel mezzo.

 



RENDIMENTO

resa solare ad aria

Il pannello solare ad aria calda ha rendimenti particolarmente elevati  soprattutto con poco sole, avendo una temperatura minimo di inizio apporto calorico utile molto bassa rispetto ad i corrispettivi ad acqua o a glicolee.

E cosa ancora più importante, il pannello Solarair produce calorie "finite", ovvero non è suscettibile di alcuna perdita dovuta a scambi termici o dispersioni,

Il grafico di resa soprastante è riferito al collettore con ricambio di aria esterna, in caso di temperature estremamente rigide (inferiori a -15 gradi con una certa frequenza) realizziamo anche una versione a ricircolo.

 


 

Posizionamento verticale

 

Questo pannello ` ottimizzato per il posizionamento in verticale, allo scopo di avere una resa il più` possibile accentuata nei mesi invernali ed al contempo evitare i problemi di surriscaldamento estivo.

Come si puo’ notare, l’inclinazione a 90o offre valori di irraggiamento suscettibilmente superiori durante i mesi più` freddi:

Novembre +32,4%
Dicembre +44,3%,
Gennaio +43,5%,
Febbraio +23,4%,

Si noti che mentre nei mesi freddi si ha un maggior irraggiamento, si raggiunge un livello abbastanza similare nelle mezze stagioni ed un livello molto basso nei mesi estivi. Questo fattore ` determinante nell’evitare eccessivi e surriscaldamenti durante il periodo estivo.


Configurazioni Possibili

sair configurations

 

Laddove non fosse sufficiente o possibile installazione di un collettore in blocco unitario, il Collettore solarAir è realizzato in maniera tale da poter connettere diversi collettori per sfruttare un unico foro di ingresso in abitazione;

La potenza del motore viene adeguatamente bilanciata a seconda del quantitativo di superficie e della specifica forma scielta.

Questa caratteristica fanno del pannello solarAir una soluzione incredibilmente versatile.

 


Quanto mi fa risparmiare?

 Un solo pannello Solarair fornisce un apporto calorico annuo equivalente a 20 quintali i legna
Esso infatti, non appena viene raggiunto dal sole del mattino comincia ad immettere nell'abitazione da 60 a 130 metri cubi all'ora di aria calda dai 40 ai 50 gradi presa direttamente dall'esterno, facendo si che la casa resti calda durante l'intera giornata, accumulando calore che verrà disperso nella notte, e ricambiando l'aria negli ambienti.


Come migliora il mio benessere?

L'aria all'interno delle abitazioni è quasisempre più inquinata da pericolosi Pm10 di quella all'esterno, infatti è buona norma aprire il più possibile le finestre, ma ad un caro prezzo in inverno. Purtroppo però molto spesso le nostre abitazioni si trovano in zone dove anche l'aria all'esterno è particolarmente inquinata.

Per fortuna non siamo più costretti a scegliere tra questi due mali, 
Solarair infatti ricambia l'aria dell'ambiente sostituendola con aria pulita da fuori, pulita perchè viene filtrata dai suoi filtri Hepa, in modo da abbattere drasticamente i pm10 e gli allergeni nella tua abitazione. 
Respirare è l'unica cosa che facciamo continuamente durante tutta la nostra vita; Se respiri bene, vivi meglio.

Per ulteriori informazioni  SCARICA il manuale tecnico

Oppure

CONTATTACI per un preventivo gratuito

 

                                                 oppure

arrowdownClicca qui sotto per approfondire altri aspetti del SolarEvaarrowdown

 

 

Approfondisci i vari aspetti di SolarAir

Order by Category Title
  • Aspetto del pannello SolarAir

    Aspetto del pannello SolarAir

    il pannello solarair puo' essere installato sia in verticale su balaustre e pareti, sia sul tetto in una…

  • Caratteristiche del Pannello SolarAir

    Caratteristiche del Pannello SolarAir

         Quando parliamo di riscaldamento degli ambienti, parliamo del riscaldamento dell'aria che si trova al loro interno.…

&